Nuove creazioni

Lavori fatti a mano con tanta passione e creativita'

lunedì 4 novembre 2013

Tutorial : CEPPO GNOMI NEL BOSCO



Quando ero piccola mi piaceva ascoltare le storie
che spesso i grandi si inventavano, per farci stare buoni.
Ci raccontavano di gnomi e folletti che si nascondevano nei boschi, ed erano talmente piccoli che nessuno li poteva vedere....
Ero così affascinata e intimorita che mi pareva di sentirne la presenza....

...anche ora ,ormai grande !, nel creare questi ceppi mi sembra di rivivere quei momenti .


                                   Costruiamo un ceppo insieme :

La prima cosa da fare è procurarsi i ceppi.
A me piace il faggio per il suo colore grigio chiaro.
Tagliare il ceppo della misura di 15-16 cm.
e 5 paletti di varie misure che con dei chiodi andremo a fissare al ceppo.
(si pianta il chiodo nel ceppo, per metà deve rimanere fuori, si pratica un foro nel paletto con il trapano e lo si infila nella metà del chiodo rimasto fuori)
Fissare il tutto con la vinavil e lasciare asciugare almeno un giorno.



Intanto prepariamo tutto l'occorrente per realizzare i nostri gnomi:
dal pannolenci ritagliare 5 cappelli a cono vari colori,
5 rettangoli per il viso e 5 cerchietti per il naso di maglina beige chiaro,
5 tonalità di lana per capelli e barba,
spago grosso, tela juta cm.35x35, una stecca di cannella, spago da cucina, strisce di pannolenci color verde e rifiniture a piacere.




Per primo incollare i rettangoli ai paletti, poi i nasi, capelli, barba e per ultimo il cappello.
Ritagliare le strisce di panno verde in modo da creare un effetto erba che andrà incollata al bordo superiore del ceppo.
Annodare lo spago da cucina al cappello.

Chiudere il lavoro con la juta, legare con lo spago grosso, e infilare la stecca di vaniglia.
Rifinire a piacere.






      Ma gia' cosi' mi sembra carino.....


                                  Altre versioni qui...

Creazioni Daniela

14 commenti:

  1. Bellissimo, da fare assolutamente! Un salutone

    RispondiElimina
  2. c'è davvero un qualche cosa di magico nei tuoi lavori.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Deliziosi e davvero simpatici. Buonissima settimana. NI

    RispondiElimina
  4. Belli, da mettere all'ingresso per accogliere gli spiriti buoni e all'occorrenza cacciare i cattivi, brava

    RispondiElimina
  5. Bellissimi e molto teneri.
    Grazie per il tutorial.
    Buon inizio settimana.
    LAURA.

    RispondiElimina
  6. Una creazione molto suggestiva, quasi "magica"!
    Buona settimana!
    Carmen

    RispondiElimina
  7. I tuoi fantasiosissimi gnomi creano un'atmosfera fiabesca.
    Un'altra creazione unica!
    bacione

    RispondiElimina
  8. La creazione è bella, e il procedimento è davvero ingegnoso. Grazie per averlo condiviso. Ciao, Anna.

    RispondiElimina
  9. Ma che bella idea, bravissima!!! un bacione

    RispondiElimina
  10. Bellissimi lavoretti
    ciao Giuliana

    RispondiElimina
  11. Sono troppo simpatici, una bellissima idea!

    RispondiElimina
  12. Penso che con 65 alunni di tre classi quarta...va assolutamente provato!Se piacerà( e sono convinta di questo!),ti farò sapere.Sono felice di conoscerti e della tua condivisione nel tuo blog!!Sono tra i tuoi sostenitori
    Patry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patry. Sarò felice di sapere e magari di vedere anche il lavoro che farai con i tuoi alunni. Sono anche a disposizione se ti dovesse servire qualche consiglio. Ma credo che non sarà necessario. Buon lavoro.

      Elimina

Ciao,grazie per il tuo commento.
Chiara,Gloria e Daniela.

Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...