Nuove creazioni

Lavori fatti a mano con tanta passione e creativita'

giovedì 15 febbraio 2018

Tutorial Rete elastica per chignon capelli


Con mia figlia a fare shopping...
in profumeria vediamo la ciambella da chignon e così,
senza sapere come funziona, decidiamo di comprarla. 
Arrivate a casa facciamo subito delle prove ma non capendoci un gran chè
cerchiamo su Youtube qualche spunto.... ci accorgiamo che ci manca un accessorio
per poter eseguire la cipolla in modo facile e veloce!
Ecco perchè, in negozio, nell'espositore vicino alle ciambelle
c'erano certe decorazioni a rete piuttosto costose!
Ma io non mi arrendo e devo trovare qualcosa per ovviare
a questa mancanza....
e in questi casi divento come Vicky il Vichingo...
ma ve lo ricordate? 
era quel bambino vichingo che
strofinando il nasino gli venivano le idee.
Ecco proprio così!!!

Come un fulmine arriva l'idea, mi costruisco la retina con....udite un pò
avete presente la rete sanitaria per le fasciature? la si trova in farmacia o sanitaria
in varie dimensioni tubolari elastici (per le dita, braccia o gambe).
Ne ho in casa di nuova, prendo quella più grande e mi metto al lavoro.
Ecco cosa serve:
Tubolare di rete elastica (da fasciature)
Bottiglia di plastica
Colore acrilico o per stoffa o colore indelebile
Pennello
Decorazioni a piacere


Qui ho rifinito le due estremità all'uncinetto con filo lilla

e qui il mio tutorial


Creazioni Chiara

sabato 3 febbraio 2018

Dolce bambolina in pigiama

Lei come le precedenti (che potete rivedere qui
con braccia e gambe snodabili,
proprio come le bambole di plastica
ma con la differenza che è in morbido cotone
e soffice imbottitura.


con pigiama-coniglietto con cappuccio in maglina,
 babucce a zampa e mutandine in pizzo


Creazioni Chiara

domenica 21 gennaio 2018

Poltrona sacco pouf

Realizzata riciclando: ho unito tanti pezzi di tappezzeria da un campionario che avevo messo da parte...così tanto per vedere come veniva questa curiosa poltrona. 
All'inizio erano le comiche perché avevo fatto il sacco più grande di quello che si vede nella foto e non era riempito abbastanza....così quando ci si sedeva, si sprofondava quasi a terra e, qui veniva il bello, non si riusciva più ad alzarsi, era una vera trappola che toglieva le forze, beh chi si è trovato nella stessa situazione sa di cosa parlo.
Insomma, dovevo riempirla di più per dare una migliore seduta, ma non avevo abbastanza materiale per il riempimento (sfere di polistirolo) inoltre diventava troppo ingombrante per il mio uso. Così ho ridotto il sacco e finalmente trovato la giusta dimensione, anche se devo riempirla un pochino ancora.
Comodissima, leggera e pratica da spostare, ma anche versatile nell'utilizzo.
La foto non rende, è davvero graziosa! Visto che è sfoderabile, presto la rivestirò per adattarla al mio divano.


Creazioni Chiara

giovedì 11 gennaio 2018

Puntaspilli e contenitore piccino

Un piccolo vasetto della confettura,
qualche pezzo di pizzo, nastrini, un cerchio di stoffa e poca imbottitura....
messi insieme con la colla a caldo.

Insomma a volte basta davvero poco per creare un piccolo gioiellino.




Creazioni Chiara

giovedì 4 gennaio 2018

Caramelle allo zenzero

Cosa c'è di più bello di iniziare l'anno in dolcezza!
Beh, le combinazioni sono davvero tante per iniziare bene l'anno, ma visto anche l'approssimarsi dell'epifania.....diciamo che qualcuno ha preparato le caramelle da mettere nella calza!

Da qualche settimana ho scoperto le proprietà benefiche dello zenzero, basta fare una piccola ricerca su Google che si apre un mondo! Io lo utilizzo con una calda tisana dal sapore gradevole e molto piccante (magari non apprezzato da tutti) ! Devo dire di trovarne beneficio.

Mi sono messa in testa di fare delle caramelle, dall'effetto meno pungente e così cerco una ricetta....ce ne sono un bel po', però mi convincono poco...trovo questa ricetta su IFIORIDELBENE e ci provo, ma modifico qualcosa...

Ingredienti:
1 tazzina (da 1 dl ca.) di zucchero
1 tazzina di acqua (come sopra)
Un pezzo di zenzero fresco (quantitativo a piacere)
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaio di succo di limone
2 chiodi di garofano

Anche per il procedimento ho apportato delle modifiche così:
Ho sbucciato e pulito lo zenzero, tagliato a fettine e fatto bollire con l'acqua e i chiodi di garofano, per qualche minuto senza coperchio per far restringere il più possibile l'acqua. Ho ottenuto circa 2/3 cucchiai di succo filtrato.
Poi in un pentolino ho fatto sciogliere lo zucchero con l'acqua allo zenzero, il succo di limone ed il miele. Portato ad ebollizione e, a fuoco moderato, mescolato per una quindicina di minuti. Spento il fornello, ho continuato a mescolare per velocizzare il raffreddamento e l'assorbimento completo della schiuma.
Versato sullo stampino, naturalmente "bottoni" da brava amante del cucito che sono {*_*} e lasciato raffreddare a temperatura ambiente e poi un'ora in frigo. Tolto dallo stampo i bottoni...hem, volevo dire le caramelle, risultano morbide ed appiccicose, così seguo i consigli trovati qua e là nel web e, le passo nello zucchero al velo....al mio assaggio sono molto soddisfatta del sapore gradevolmente piccante apprezzato anche da mia figlia.

Temo però che non dureranno fino al 6 di gennaio.


Con questo primo post dell'anno, auguro a tutti voi un Felice 2018 !!!
Chiara
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...