Nuove creazioni

Lavori fatti a mano con tanta passione e creativita'

mercoledì 16 giugno 2010

Dolce dipinto



Base biscotto:
350 gr biscotti digestive
150 gr burro morbido


Cuore di agrumi:
1 pompelmo rosa
1 arancia
3 cucchiai di mascarpone
2 fogli di colla di pesce

Crema tiramisù:
250 gr ricotta
250 gr mascarpone
4 uova
100 gr zucchero
1 bustina di vanillina (o la stecca di vaniglia)
1 cucchiaio di liquore Kranebet
3 fogli di colla di pesce

Pan di spagna:
75 gr farina (metà farina 00, metà fecola di patate)
75 gr zucchero
3 uova
buccia di limone
1 arancia per inzuppare

Pasta di zucchero:
150 gr zucchero a velo
25 gr miele
2 gr gelatina
10 gr acqua
5 gr burro
colori alimentari in gel

Sigillatura: marmellata di albicocche
decorazione: savoiardi

Preparare il cuore di agrumi spremendo i frutti con le mani in un colino
(così anche gli oli della buccia aromatizzano il succo)
Ammorbidire la gelatina in un bicchiere d'acqua per 10 minuti, quindi strizzarla e scioglierla in un pentolino con un pò del succo spremuto (2-3 cucchiai), a fuoco basso senza bollire.
Lasciare intiepidire.
Sciogliere nel succo il mascarpone quindi inserire la gelatina ancora liquida
Mettere in una forma adatta al dolce e lasciare riposare in freezer.


Preparare la base biscotto sbriciolando bene i biscotti (anche con il frullatore) e amalgamarvi il burro ammorbidito a bagnomaria.
Stendere e pressare la pasta su una tortiera a cerchio apribile del diametro 30 cm.
Mettere in frigorifero a riposare.

Preparare il pan di spagna:
Montare i tuorli con lo zucchero e aroma, quindi unire la farina e per ultimo gli albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale.
Foderare la tortiera con carta forno e versare quasi tutto l'impasto, livellare  bene.
L'impasto rimanente versarlo in una formina a parte (servirà per decoro)
Infornare tutto insieme a 160 gradi per circa 10-15 minuti.
Controllare la cottura con uno stuzzicadenti, evitare di cuocere troppo la pasta.

Preparare la crema tiramisù solo al momento dell'assemblaggio dei vari strati del dolce.
Lavorare i tuorli con lo zucchero, aroma, 1 cucchiaio di liquore, a crema ben spumosa aggiungere mascarpone e ricotta.
Prima di unire gli albumi ben montati a neve, unire la gelatina ben sciolta.

Assemblare il dolce:
Sopra la base biscotto, versare metà crema, quindi appoggiare il disco di agrumi e versare la rimanente crema.
Appoggiare sopra il disco di pan di spagna e ammorbidirlo con succo d'arancia o pompelmo.

PER LA DECORAZIONE PROCEDERE IN QUESTO MODO:

Scaldare in un pentolino qualche cucchiaio di marmellata di albicocche e spennellarla sul dolce.
Attaccare tutto intorno e sopra al dolce i savoiordi sbriciolati con il frullatore.
Sbriciolare con le mani la formina di pan di spagna e colorarla a piacere con colori alimentari liquidi, nel mio caso verde per l'erbetta.

Disporre questa base a piacere, ad esempio comporre un'aiuola.

Preparare la pasta di zucchero:
Ammorbidire la gelatina nell'acqua, quindi sciogliere a bagnomaria con miele e burro, senza bollire.

Versare il tutto nello zucchero e impastare bene.
Se risulta troppo molle aggiungere zucchero a velo.
Colorare la pasta con colori alimentari in gel e dare la forma desiderata.

Ricordate che per ottenere un buon risultato nelle sculture che si vanno a creare, è indispensabile appallottolare la porzione di pasta tra le mani fino ad eliminare tutte le crepe. quindi dare la forma desiderata e appoggiarla sul dolce. (io ho preparato tutte le decorazioni di zucchero qualche giorno prima per permetterne l'asciugatura.

Ovviamente visto che il mio dolce si chiama Dolce Dipinto, ho steso con il mattarello la Pdz bianca e tagliata a mò di foglio, lasciata un pò all'aria a seccare.
Mia figlia di 3 anni e mezzo, con il pennello ha fatto il disegno usando i coloranti alimentari  in gel sciolti con un pò d'acqua come se fossero degli acquerelli.
Io ho trasformato in tridimensionale  ciò che lei ha disegnato, fiori e api sul prato.

2 commenti:

  1. Très belles réalisation BRAVO! J'aime beaucoup.
    Ciao.

    RispondiElimina
  2. grazie per i tuoi complimenti. pensa che mia figlia di 3 anni e mezzo mi ha aiutato molto a farlo (impastare) e a comporlo. il disegno lo ha fatto da sola. questa è stata la cosa più bella. ciao

    RispondiElimina

Ciao,grazie per il tuo commento.
Chiara,Gloria e Daniela.

Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link attivi e inattivi di qualsiasi genere verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...